Un po’ di tutto per tutti    

          Apparizioni mariane 61

CANADA. Maria apparve in Canada come «Nostra amata Signora dell'unità, Madre e soccorritrice degli uomini». Una donna semplice, il cui nome deve restare sconosciuto, ricevette dalla Vergine l'incarico di diffondere e ricordare quello che era già stato annunciato a Garabandàl (cfr. 1961).  

NAJU (COREA). Nell'appartamento della famiglia di Giulio Kim e Giulia Youn, con 4 figli, fu vista lacrimare una statua della S.Vergine. Il 19 ottobre furono notate anche lacrime di sangue. Il pianto della Madre di Dio fu testimoniato ed impressionò migliaia di fedeli. Giulia Youn ha ricevuto le sante Stigmate il 29 giugno 1989. 

NOWY DWOR (POLONIA). La Madonna apparve a un ragazzo, Robert Rzepkowski, che stava giocando sotto un pioppo. L'albero si riempì improvvisamente di luce e vide la Madre di Dio, illuminata dalla santa aureola, con una lunga veste azzurra e lunghi capelli neri. La Vergine aveva tra le mani una croce. Il giorno seguente anche la madre di Robert vide Maria SS. Dai dintorni accorsero sul luogo dell'apparizione devoti e curiosi. Il parroco del villaggio esaminò l'avvenimento e, dopo aver interrogato entrambi i veggenti, informò il vescovo di Varsavia. 

OLPE (GERMANIA). Il parroco Lambert vide una statua della Rosa mistica lacrimare. Egli stesso l'aveva incoronata poco tempo prima, nella casa madre delle francescane di Olpe, alla festa del santo Rosario del 1985. Di fronte a quest'evento miracoloso l'uomo di Dio si sentì molto commosso. 

SALISBURGO (AUSTRIA). Dalla metà dell'anno 1985 la signora Elfriede Hickl riceve dei messaggi dalla Santa Vergine, che si fa chiamare da lei «Mamma». In questi messaggi la Madonna dichiara il suo amore per tutti i suoi figli che vivono sulla Terra. Esorta tra l'altro questi figli a ritornare ad amare il Padre celeste e a vivere nella fede e nell'amore. La Madonna infine esprime la sua tristezza perché nota che nemmeno più le sue lacrime di sangue toccano il cuore degli uomini. In particolare Maria SS. ammonisce l'umanità affinché ritrovi la via del cuore e del sentimento puro prima che sia troppo tardi. 

MUBUGA (RUANDA). Il 4 aprile Eugenie Mukabalisa (21 anni) ricevette dalla Madonna l'incarico di guarire i malati. Così per grazia divina, Eugenie iniziò a guarire i malati gravi con l'acqua benedetta e l'imposizione delle mani. Molti infermi, che erano stati dichiarati inguaribili, riacquistarono una perfetta salute e ripresero a vivere miracolosamente. 

CAIRO (EGITTO). In un povero quartiere del Cairo, nel marzo del 1985, migliaia di cristiani videro apparire una figura femminile sul tetto della chiesa di San Demjanah. Il patriarca dei cristiani copti, Schenuda III, ordinò un'indagine su quest'apparizione. Molti dissero che questa misteriosa figura femminile aveva le sembianze della Santa Vergine. 

MONTREAL (CANADA). Jean-Guy Beauregard, un devoto mariano di Montreal, vide la statua della Rosa mistica lacrimare sangue. Diffusasi la notizia, moltissime persone si recarono all'appartamento del signor Beauregard per vedere il fenomeno miracoloso. Il proprietario dello stabile, irritato dalla confusione, intimò al suo inquilino di liberarsi della statua. Fu così che la Rosa mistica passò alla coppia Maurice e Claudette Gironard. Il biologo Raymund esaminò il liquido e dichiarò che si trattava di sangue umano. 

HomeElenco generalePag.1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 910 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34  - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 4041 - 42 - 43 - 44 - 4546 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 61